IL 25 APRILE A PREDAPPIO

Ieri pomeriggio girovagavo per le colline forlivesi quando mi è venuta la curiosità di andare a vedere che aria tirasse a Predappio, il paese che ha dato i natali al duce. E’, come tutti i paesini dell’appennino forlivese, un luogo molto accogliente, che tuttavia brulica di negozi di souvenirs sul fascismo.
Ieri la ricorrenza del 25 aprile è caduta in un momento politico molto delicato, ma questo non ci ha impedito di ricordare e commuoverci, commemorando le gesta di quei coraggiosi uomini e donne che per amore di libertà diedero tutto, finanche la vita.
Quello che ho visto a Predappio è riassumibile in due  parole e una fotografia.
Le due parole: tutti i negozi che vendono articoli sul duce e il fascismo erano aperti.
La fotografia.
Non amo le forme, non mi piacciono le celebrazioni omologate, ma forse comuni con una storia così difficile come questo potrebbero, per liberarsi di un giogo tanto pesante, impegnarsi un pò di più in giorni così pregni di memoria.
Non sono la persona più adatta a orientare i principi etici. Riporto invece le parole di chi, combattendo in prima persona prima e governando la repubblica dopo, così si esprimeva riguardo l’ideologia della scelleratezza:
« Il fascismo per me non può essere considerato una fede politica […] il fascismo è l’antitesi di tutte le fedi politiche […], perché opprime le fedi altrui.

S. Pertini

Annunci

Informazioni su Mariangela Lecci

Blogger, SEO copywriter, Branded content developer. Vedi tutti gli articoli di Mariangela Lecci

2 responses to “IL 25 APRILE A PREDAPPIO

  • Domenico

    Purtroppo il Business non guarda in faccia niente e nessuno. Ad esempio tutti i posti di rilevanza religiosa subiscono la stessa logica. il problema non è chi vende ma chi compra quegli oggetti che, come nel caso di predappio, non hanno nessuna fede religiosa.

  • LA MENTE SONO IO

    Grazie per il tuo commento. La tua idea mi piace. Racconta quello che effettivamente avviene. Sentiti benvenuto in questo luogo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: