Archivi tag: Scerbanenco

POSTULATI DELLA RAGIONE

Quando venne la televisione, il primo a metterla fu il mio fidanzato, il macellaio, tutta Ca’ Tarino voleva andare a casa sua a vederla, ma lui sceglieva, invitava i miei genitori, così andavo anch’io e così ci siamo fidanzati, al buio lui mi metteva una mano sulle ginocchia, poi saliva su, e appena ha potuto mi ha chiesto se ero vergine, io con quella mano sulle gambe e mia madre vicina m’infastidivo e gli ho risposto di sì, per prenderlo in giro: ero stata proprio ad aspettare lui.

Incipit di TRADITORI DI TUTTI, Scerbanenco, 1966
Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: